A voi una nuova esaltante puntata di Acquantopare, ovvero: l’italiano secondo i più avveduti modellisti dinamici del Belpaese.

Al solito, ho riportato in neretto il testo originale, in chiaro le mie glosse.

Meglio in America in quelle strade nel deserto e deserte dove passano i rotoli di piante (nn mi ric come si chiamano)
Mamma mia dammi cento lire che in America voglio andar…

le choper (mi sembra che si scrive cosi, al limite corregetemi)
Ehm, quasi quasi ti corrego.

io e da parecchi che leggo il forum da neofilo
Non so perché, però lo sospettavo.

da inesperto e da qualche consiglio ho considerato che la parte anteriore fosse quella piu a richio andando a sbattere, vista dal l’ottica di un inbranato come me’a guidare i modellini
Non considerare, ti fa male!

poi con la pratica prendi dimestrichezza
Problemi di stitRichezza? Dolce EucRessina.

e per conoscenza mia ma anche di chi fosse interessato ha premunirsi in qualsiasi evenienza, dove penso di andare io a girare i marciapiedi sono alti e duri
Da me li fanno belli morbidi invece. Si tagliano con un grissino.

se guardi la 1 pagina ce na fato del mio fail safe so tutti uguali
Aò, nun la riesco a vedé ‘a foto. Me se intorcinano li occhi.

non e che percaso aveste un foto per rendersi conto.
Aveste: voce del verbo avestere [thanks to A.].

mentre ad un altra che o chiesto fa girare le rally game
io farò girare lo stesso la mia *** ma lo farò quando so da solo pultroppo

Per foltuna, direi.

domanda come fanno a stabilire che la *** ho altri modelli disturbano la quiete con il loro rumore se non anno lo strumento per rilevare i decibell dell’inquinamento acustico?????? […] e comunqui contestabbile, si va dal giudice di pace e si fa vedere ho presente che il modellino e a norma cee
Povero giudice di pace!

Annunci