Mio malgrado, perché non amo le catene di Sant’Antonio (che poi era ieri), ma con un certo piacere, visto che la richiesta arriva dalla Sciura Pina, mi accingo a enumerare le cinque cose che non sapete di me. O forse le sapete, quelli più sgamati tra voi forse già le sanno. Pazienza.
1) Da tre anni sono vegetariano per diverse motivazioni di carattere etico, sentimentale e igienico.
2) Suono il sassofono e la chitarra.
3) Generalmente sono piuttosto accomodante e tollerante, tranne quando si parla di politica. Divento una belva!
4) Uno dei momenti di maggior soddisfazione dell’intera giornata è l’istante in cui, alla sera, mi levo i calzini.
5) Quando sono molto triste leggo un romanzo di Dostoevskij. E mi intristisco ulteriormente. C’è stato un periodo, tre o quattro anni fa, in cui la malinconia era talmente grande che me li sono letti quasi tutti.

Ecco, ho dato.
Passo la palla a cinque volenterosi bloggers:
Archi Audaci
Coneja
Piove con il sole
Captain Charisma
Cuore di Gatto

Annunci