Quando dormi, amore,
sei il racconto suadente
di una fiaba. L’una
sull’altra le tue palpebre
accarezzano l’aurora
che non è ancora giunta.

Annunci