George Walker Bush trombato in camera! Che sia l’inizio di un nuovo Sex Gate? Lo farebbe pensare anche l’ambiguità del termine ‘bush’ (cespuglietto) che nel gergo americano può assumere significati piuttosto licenziosi.
Quel che è certo è che gli americani hanno ora una grande occasione di rispedire a casa il più grande terrorista dei nostri tempi. Il più grande bugiardo. Il grande sanguinario che ha sempre ragione.
Forse torneremo a un presidente dal sigaro facile; ma è forse meglio e certo meno noioso di un bigotto tradizionalista che si fa trombare in camera.


Annunci