L’elefantino si dissocia ufficialmente dal coro quasi unanime (dal mondo della politica e dei blog) di quanti rimpiangono Oriana Fallaci, in merito alla quale ho già scritto tempo fa.
Non vado al di là del rincrescimento umano che si prova quando una persona scompare. Per il resto, il mio giudizio sul suo operato non cambia. Ha trascorso gli ultimi anni della sua vita seminando bieche visioni del mondo, odio e intolleranza.

Annunci