L’orecchio del
musicista è
conchiglia di
ricordo.
E ha mani
stuporose buone per
pizzicare corde e
sbucciare mele
avvelenate.

Ha piedi
nodosi, il
musicista, con calli
sincopati e grumi di
dolore. Ma il
musicista sempre ride.

Annunci